Giovani toscani udite udite,  il Grande Fratello attracca nella città pratese alla ricerca di nuovi concorrenti per l’edizione 2011. Per l’occasione  si è infatti presentato questo sabato presso il centro commerciale  La Cittadella, in via Roubaix 45 a Prato (di fronte all’OBI).  L’evento è stato promosso e divulgato dagli stessi negozianti del centro commerciale, forse nel tentativo di alimentare la clientela, forse per favorire la partecipazione locale al reality show.

“Io sono Giuly e vincerò il Grande Fratello!!” esce dalle scene del casting, una signora di mezz’età dai lunghi capelli mossi ed arancioni ben abbinati al gusto eccentrico dei leggins di pelle lucida, i tacchi super vertiginosi  e gli occhiali da sole a lente riflessa.

Nell’arco di una giornata si sono contati circa 200 candidati tra signore ultra ottantenni,  ragazzine minorenni in fuga da libri e banchi di scuola, smodati ragazzi armati di petto lucidato in vista e un abbronzatura da invidia, nonché disoccupati locali convinti del loro successo, signori di mezza età ed un audace signore nano (m 1,20); tutti in corsa verso la fama.

A due passi dall’uscio della sala provini, già una signora gongola al pensiero di ritrovare il marito concorrente della casa più popolare d’Italia: “Io, il programma non l’ho mai guardato, ma se ‘i mi marito c’entra, la mi toccherà guadarla” si confida col suo pratese stretto.

Al nostro microfono Chiara Giovannini, responsabile casting che lavora per l’Agenzia Premier ormai da diversi anni, ci spiega come funziona la selezione. L’agenzia di origine pratese, cerca infatti, per conto della Endemol ormai dalla quarta edizione, i personaggi più bizzarri e irriverenti. Affiancata da altre 3 squadre, si sposta solitamente  in tutta Italia, ma è solo quest’anno che, per la prima volta, è giunta nella città natale. Le altre città toscane saranno, Pisa e Lucca, ma per chi volesse informarsi meglio basterà consultare il sito www.grandefratello.com.

Si sappia inoltre che, alla famosa domanda sul tallone d’Achille, quest’anno la redazione propone domande molto più semplici rispetto a come scrivere Londra in inglese: “Toglietemi tutto ma non..?”  oppure “Se i lupi ululano i corvi che fanno?”

Tra i candidati in sala,  si lascia intervistare “Bolla” così soprannominato dagli amici. Bolla, 31enne disoccupato ed ex metal meccanico, giustifica la sua presenza dicendo: “Perché, siccome sono un personaggio della Val d’Elsa, tutti i miei amici mi dicon –vai a fa’ i provino perché se ti pigliano te fai ‘i botto!-… Cioè io rimango fino alla fine, anche se sarò nominato a diritto (di continuo), però vinco Il Grande Fratello..al cento per cento!!” Insomma senza incertezze alcuna, sia lui che la signora Giuly si vedono già pronti  ad  affiancare la bella Alessia Marcuzzi all’ultima puntata tra lacrime e ringraziamenti.

Come dire in questi casi… L’importante è esser sicuri!!

Malia Zheng

Annunci