You are currently browsing the monthly archive for dicembre 2010.

 

L’informazione quotidiana de L’UniversitArea riprenderà il 10 gennaio.

La redazione vi augura Buone Feste

Annunci

Via libera del Sentao alla ddl Gelmini, approvato con 168 sì, 98 no e 6 astenuti. “La riforma verrà attuata sin dal prossimo anno accademico” ha annuncio il Ministro dell’Istruzione Maria Stella Gelmini. Gli studenti, però, non intendono fermare la protesta. Leggi il seguito di questo post »

Caos: questa la parola che meglio potrebbe descrivere gli ultimi giorni.
Martedì, prima di tutto, con le polemiche che hanno avuto luogo in Senato, dopo l’apparente approvazione di alcuni emendamenti al DDL Gelmini, il cui inserimento nel disegno di legge avrebbe vincolato il testo ad un ulteriore passaggio alla Camera.
E mercoledì, che doveva essere il giorno decisivo per la sua votazione, non è stato alla fine risolutivo: slitta quindi a giovedì 23 il voto su uno dei tasselli più importanti della riforma pensata dal Ministro Maria Stella Gelmini.

Ciononostante, nel pomeriggio di mercoledì 22 si è regolarmente svolta la manifestazione organizzata dagli studenti.

Come da programma, alle 16.30 piazza san Marco ha cominciato Leggi il seguito di questo post »

Lo scorso 9 dicembre, alle ore 21.10 di Tokyo (le 13.30 italiane), Sara Brilli – la giovane castiglionese, campionessa italiana di Pole Dance – si esibiva al JCB Hall in occasione dell’International Pole Championship.

Sulle note de I miglior anni di Renato Zero, l’atleta ha messo in scena il ciclo della vita in una coreografia che dapprima l’ha vista come farfalla che nasce dal bozzolo e poi, dopo una serie di spettacolari evoluzioni, alla fine si abbandona alla morte. Leggi il seguito di questo post »

Manca poco. Molto poco. Domani 22 dicembre si chiuderà una settimana istituzionale davvero “calda”, a dispeto delle temperature che nei giorni scorsi hanno bloccato molti di noi.

Il Senato potrebbe rendere queste feste estremamente dolci per qualcuno, terribilmente amate per qualcun’altro.

Ci avevano provato, le opposizioni, a rallentare i tempi: quasi 500 emendamenti erano stati presentati Leggi il seguito di questo post »

Ci risiamo.
Non sono passati che sei giorni da quando il governo Berlusconi, con il margine di tre voti alla Camera, è riuscito ad incassare la fiducia, e a rimanere in sella a questo paese, che la sua forza viene già rimessa alla prova, nella settimana che ci conduce alla Santa festa del Natale: oggi infatti riparte la discussione del DDL Gelmini, facendo capolino (forse per l’ultima volta) in Senato. E con la sua votazione prevista in scaletta per mercoledì 22, sorge spontanea una domanda, forse più consona a ambienti calcistici, ma che può rendere bene l’idea: Maria Stella Gelmini mangerà il panettone? Riuscirà a portare in porto il suo progetto? Leggi il seguito di questo post »

L’ultimo turno del 2010 rivela tante sorprese a dimostrazione di un campionato emozionante e mai scontato. Non si gioca Fiorentina – Inter per l’impegno dei nerazzurri nel Mondiale per Club e a Marassi viene rinviato il derby della Lanterna tra Genoa e Sampdoria. Dopo aver effettuato un sopralluogo sul terreno di gioco, l’arbitro Morganti decide di rimandare la partita per l’impraticabilità del campo (coperto da neve e ghiaccio). A San Siro l’ex Borriello gela il Milan e fa gioire la Roma, che conquista i tre punti e si rimette in corsa. Leggi il seguito di questo post »

Se non ve ne foste ancora accorti, il Natale è alle porte. Molte cose ce lo fanno sentire sempre più vicino: dai martellanti spot televisivi delle varie Motta/Melegatti/Paluani, ai cine-panettoni reclamizzati fino all’esasperazione, fino alla (in)solita perturbazione che qualche giorno fa ha coperto il centro Italia, ma non solo, sotto 30-40 centimetri di neve.

Ma tranquilli: per fortuna Natale non vuol dire solo incubi dovuti a overdose di coppie vip (Totti e Hilary o De Sica e Ghini che siano) o a notti insonni passate sul ciglio dell’A1; Natale vuol dire anche gioco, divertimento e spettacolo. E questo Palazzo Giovane l’ha capito perfettamente, organizzando per martedì 21 dicembre una giornata “impacchettata” di eventi.

Christmas Day: non poteva essere scelto nome più appropriato, a dimostrazione che Leggi il seguito di questo post »

Abu Dhabi si tinge di nerazzurro. Fuochi d’artificio, urla di gioia, festeggiamenti e foto ricordo. Un serata davvero speciale per l’Inter e per tutti i suoi tifosi. “Quinto Titulo” per dirla alla Mourinho. Dopo 45 anni il club di Moratti è di nuovo sul tetto del Mondo. È il terzo Mondiale per Club (ex Coppa Intercontinentale) conquistato dalla squadra milanese. Leggi il seguito di questo post »

Vagate tra i negozi ancora incerti sul regalo da acquistare? La soluzione è semplice: regalate una lattina. Sì, avete capito bene, una lattina. Perché regalare alla fidanzata un barattolo invece di un diamante? É più economico, originale e soprattutto non implica nessuna proposta da fare in ginocchio! Leggi il seguito di questo post »