Mare? Gita fuori porta? Stadio? Cinema? Ma cosa fare durante il fine settimana? Semplicemente giocare. Sì, avete capito bene, GIOCARE. Sabato 1 e Domenica 2 Ottobre 2011, il Comune di Firenze, ProGioco Firenze e l’Ufficio Sport del Quartiere 2 di Firenze presentano la XV edizione del Firenzegioca. Si tratta di due giornate all’insegna del gioco, dell’intrattenimento, della socializzazione, di spettacoli e tanto altro, il tutto adatto a qualsiasi tipo di età.

I protagonisti saranno i giochi di ogni tipo, da quelli da tavola a quelli all’aperto, dai giochi di carte a quelli enigmistici, dai giochi di ruolo a rappresentazioni fantasy etc. L’appuntamento si terrà presso il teatro OBI HALL (ex Saschall) in via Fabrizio De Andrè, angolo Lungarno Aldo Moro. Si tratta di una manifestazione aperta a tutti, completamente gratuita.

Come hanno affermato gli organizzatori, lo scopo dell’evento è quello di avvicinare le persone alla cultura ludica, facendo comprendere l’utilità del gioco visto come strumento di formazione e socializzazione. Firenzegioca tra le tante cose, vuole anche recuperare e conservare il patrimonio ludico, facendo conoscere, sperimentare e ritrovare giochi ormai da molti dimenticati.

Firenzegioca è nata 15 anni fa da Michele Comerci, un giocatore ed appassionato di giochi (era essenzialmente una giornata tra pochi intimi). Nel 2006 quest’ultimo con Pietro Santoni ( Presidente ProGioco Firenze), Luca Simone, Giovanni Betti, Mirella Vicini, Stefania Tallone, Gabriele Vandini ed Elisa Sirna, danno vita all’associazione senza scopo di lucro “ProGioco Firenze“.

Con il tempo l’evento ha raccolto il consenso di molti visitatori provenienti anche da fuori regione. Nell’edizione 20011 ci saranno la ludoteca permanente, il Gioco di Ruolo da tavolo e live, gare di giochi di abilità, come Yo-Yo e Flash Cups, spazi per i più piccoli (0-5), con attività di rievocazione storica e Fantasy. Tra le novità ci sarà l’inaugurazione affidata agli sbandieratori e musici della Signoria di Firenze. Importante è la finale nazionale del torneo di Puerto Rico ed il primo Master Toscano Torneo di Risiko.Tra i tornei ricordiamo il Torneo del Tentacolo D’Oro.

Tra le varie associazioni presenti, l’Associazione Terredaria che proporrà Rakka Takka Bum (laboratorio di ritmo e percussioni per adulti e bambini), L’associazione Arciragazzi Firenze con tre postazioni diversificate per fasce d’età: percorsi educativi di psicometricità, un memory gigante sui diritti dell’infanzia e adolescenza, palle giganti e trottole giganti per i più piccoli. Ed ancora, l’APD En Piste proporrà un laboratorio dove cimentarsi  e scoprire le discipline della giocoleria e dell’ equilibrismo, affiancati dal Gruppo Toscano Prestigiatori, con laboratori di magia.

Sarà poi presente lo storico negozio Stratagemma di Via dei Servi, che da 30 anni commercia e promuove il gioco  sotto ogni suo aspetto, il gruppo ludico Chi Non Gioca…Dì Non Tocca, di Prato e tanti altri. Firenzegioca quest’anno ha ampliato notevolmente la sua area junior, vista l’enorme affluenza degli anni passati.

Non mancheranno conferenze, dove si incontreranno autori ed editori (come Michela Mura, Marco Valtriani, il Professor Luca Giuliano). Presente anche il giovane regista fiorentino Paul Cameron con il suo cortometraggio GDR Un nuovo giocatore.

Questo fine settimana torniamo tutti un pò bambini. Di tanto in tanto fa bene alla mente e al corpo.

Lidia Scaperrotta

Annunci