26 Settembre. Giornata europea delle lingue. Istituita nel 2001 dal Consiglio d’Europa, la “Giornata europea delle lingue” propone tutti gli anni, in tutto il continente, un gran numero di iniziative legate alle lingue e alla loro importanza, alla sensibilizzazione delle persone all’apprendimento di queste nell arco di tutta la vita, alla conoscenza delle altre culture etc. Questa giornata appare ancora più rilevante se si prendono in considerazione i dati della Censis: oggi in Italia un terzo della popolazione non parla alcuna lingua, meno del del 20% è bilingue, il 50,1% ritiene scolastico il proprio grado di preparazione linguistica e per il 55,9%% della popolazione lo studio delle lingue a scuola è scarso.

A Firenze l’Istituto Francese di Firenze, il British Istitute di Firenze, il Deutsches Institut Florenz, il CLE Centro de Lengua Espanola, presentano per il 26 Settembre una vasta gamma di iniziative gratuite ed aperte a tutti, legate alle lingue a alla loro conoscenza presso il pubblico, importante non solo come realizzazione professionale ma anche personale e culturale. vediamo ora più da vicino di quali iniziative si tratta.

L’istituto Francese di Firenze sottolinea come il francese sia oggi una lingua di lavoro, una delle due lingue ufficiali dell’ ONU e del Comitato Internazionale  Olimpico. Insomma una lingua sempre più importante nell’Europa (e non solo) di oggi. In occasione della Giornata europea delle lingue, l’Istituto propone di: testare gratuitamente il livello di francese (dal 26 Settembre al 1 Ottobre su appuntamento), scoprire tutti i corsi proposti dal Lunedì al Sabato (tessera di iscrizione gratuita per chi si iscrive entro il 1 Ottobre), visitare il Quattrocentesco Palazzo Lenzi con il suo teatro e biblioteca di francesistica, vedere tre dei migliori film francesi (“Persepolis” di Marjane satrapi e Vincente Paronnaud alle ore 10.00, “Le dernier métro” di Francois Truffaut alle ore 15.30, “Arsèn Lupin” di Jean-paul Salomé alle ore 18.00), conosere i vari appuntamenti che l’Istituto terrà nel periodo autunnale, tra danza, cinema, artigianato ed arte francese, musica etc. Inoltre, Mathieu Weeger (responsabile di cooperazione per il francese dell’Ambasciata di Francia), ci invita il 3 Ottobre al palazzo Medici Riccardi alla consegna dei diplomi EsaBac da parte dell’Ambasciatore francese. Per Informazioni:055/2718801 oppure info@istitutifrancese.ithttp://www.istitutofrancese.it

Il British Institut di Firenze, il 26 Settembre offre una conferenza-laboratorio sulla storia del cimema inglese presso The Harold Acton Library, Lungarno Guicciardini 9. Ci sarà poi una visita guidata della Biblioteca Harold Acton dalle ore 10.30 alle 18.00 ed in tale occasione si potrà avere uno sconto del 15% sulle quote d’iscrizione. Nella stessa giornata il centro linguistico di piazza Strozzi sarà aperto a tutti per valutare il grado di preparazione dell’inglese. Vanessa Lowe (responsabile corsi del British Institute of Florence: “negli ultimi tempi ho notato come tra i fiorentini ed i toscani in generale, aumenta la voglia di ottenere certificazioni che attestano le loro conoscenze della lingua inglese”.  Per informazioni sulle altre iniziative e prenotazioni: 055/267781 oppure info@britishinsitue.it

Il Deutsches Institut Florenz propone una giornata di porte aperte in occasione del 26 Settembre, con lezioni di prova gratuite, informaziponi sugli esami, libri di testio in regalo e la possibilità di acquistare Dizionari Zanichelli con il 15% di sconto. Ci sarà la possibilità di testare il proprio livello di tedesco e alle ore 19.30 sono tutti invitati all‘aperitivo linguistico con tanto di giochi didattici. Hainer Roland (direttore del Deutsches Institut Florenz: “Oggi è molto necessario conoscere almeno due lingue, c’è persino una politica europea che incita al multilinguismo per una giusta valorizzazione delle lingue e delle culture”. Per ulteriori informazioni sugli eventi: 055/215993 info@deutschesinstitut.it, http://www.deutschesinstitut.it

Il CLE Centro di Lingua Spagnola per la Giornata europea delle lingue organizza lezioni di prova gratuite, con un aperitivo linguistico e la possibilità di vincere con un quiz un corso di spagnolo. Ci si potrà informare su tutte le altre iniziative che il Centro tiene nel corso dell’anno, come per esempio il “Venerdì sociale” (aperto a tutti) in cui si conoscono tutte le altre persone della scuola, si vedranno film spagnoli, ci sarà la possibilità di conoscere alcuni registi larino-americani, si conoscerà meglio la letteratura spagnola etc. Kenia Alburquerque Nunes (direttrice del Centro de Lengua Espanola) sottolinea: “ in questi anni è cresciuto l’interesse verso la lingua spagnola, soprattutto tra i giovani, che lo considerano facile e vicino all’italiano. Aumentano gli insegnamenti di spagnolo e la richiesta di certificazioni”. ed ancora: ” Le lingue non sono solo uno strumento di comunicazione, ma anche di apprendimento generale”. Per ulteriori informazioni: 055/290226

Lidia Scaperrotta

Annunci