Li chiamano seconda generazione: sono nati in Italia, ma da genitori stranieri e quindi secondo la legge non sono italiani.
Parlano fiorentino, siciliano, milanese, tifano Napoli e mangiano pastasciutta ma devono rinnovare il permesso di soggiorno perchè sono considerati stranieri agli occhi del legislatore. Ma come funziona l’integrazione in Italia?

La scheda di Giovanni Gaeta ci racconta la vita dei nuovi “Fratelli d’Italia”.

.

Video: “L’Italia tra melting pot e famiglia allargata”

Testo : Giovanni Gaeta
Montaggio: Niccolò Di Vito

Annunci