Bikini o costume intero? Da sempre, è stato questo il dilemma più importante di tutte le donne quando si avvicina la stagione estiva. Ma quest’anno, il dubbio è sciolto. Qualunque sia il modello che si vuole indossare per quest’estate infatti, l’importante è che lo si faccia con stile scegliendo un costume più adatto al corpo di ciascuna donna.

In questo, la moda mare 2011 viene incontro alle più disparate esigenze femminili. I bikini, infatti, si fanno minuscoli e i costumi interi presentano tagli del tutto inaspettati che lasciano scoperte parti del corpo come i fianchi o la schiena. È il cosiddetto costume da bagno “cut out”, che assomiglia sempre più spesso ad un vero e proprio bikini piuttosto che ad un costume intero. Il tutto, tuttavia, all’insegna della massima eleganza e dell’incredibile sensualità. Le parole chiave di quest’anno, infatti, per la moda mare sono le stesse di quelle dettate dalle collezioni moda viste sulle passerelle: sensuale, femminile, osé e, sempre, elegante.

Il più sexy anche per l’estate 2011 rimane naturalmente lo “string bikini” – come lo chiamano gli americani – ovvero il bikini con i lacci dietro la schiena e sulla nuca per il top e sui fianchi per le mutandine.

Dominano i colori accesi, come l’arancione, il giallo lime, il viola e il blu cobalto. Ma non dispiacciono neanche le fantasie tropicali e tribali. Tuttavia, a regnare davvero incontrastato è il gusto retrò. Le influenze vintage anni ’50, ’60 e ’70 infatti tornano di moda anche nelle collezioni mare donna: lo dimostrano i mutandoni “oltre ombelico” dei bikini.

Ma le vere novità di quest’anno sono due. La prima è rappresentata dai bikini e dai costumi in stile lingerie. Si tratta di modelli arricchiti con inserti o applicazioni in pizzo e spesso realizzati anche interamente in raso o in seta. In questo caso, i colori più adatti non sono quelli vivaci ma le tinte tipiche dell’intimo: nero e color pelle.

La seconda tendenza innovativa è il “mix and match”: infatti, non si mischiano più soltanto i colori ma anche gli stessi tessuti. Molto in, ad esempio, le mutandine in tinta unita abbinate ad un top ricco, con fantasie o paillettes.

Insomma, qualunque sia il modello scelto dalle donne quest’estate, l’importante è sapere che se lo “string bikini” è sexy e giovane, la moda mare stile lingerie è seducente e forte, adatta alle “donne di mondo”.

Sebastiano Cortese

Annunci