Il doodle di Google celebra in tutto il mondo il 119esimo anniversario della prima apparizione documentata del gelato Sundae.

Il 3 aprile 2011 diventa per il celebre motore di ricerca una data da ricordare con un logo mondiale, presente su tutte le sue versioni, compresi i nuovi domini in Iraq e in Tunisia (Google.iq e Google.tn); in onore del Sundae, nel doodle di Google proprio due coppe gelato si sostituiscono alle O del logo.

Ma cos’è il gelato Sundae? Si tratta di quella che comunemente definiamo coppa gelato, in cui si intervallano le palle di gelato con svariati tipi di granella, sciroppi, frutta fresca, marmellata, wafer, meringhe e scaglie di cioccolato. Le varianti sono innumerevoli e assumono varie denominazioni a seconda degli ingredienti scelti o del gusto dello sciroppo usato.

La leggenda narra che la prima coppa gelato sia stata servita a Ithaca, New York, il 3 aprile del 1892, anche se l’invenzione della coppa sundae è contesa da diverse città americane.

In Italia il “sundae” è conosciuto quasi unicamente in associazione con una celebre catena di fast food, il che, almeno nella “localizzazione” in alcuni Paesi come il nostro (oltretutto inventore del gelato “moderno” con il siciliano Francesco Procopio nel 1600), deve far riflettere.

Annunci