Arriva la risposta al video che ha fatto innamorare la rete con oltre 3 milioni di contatti in pochi giorni. Lo spot d’amore “Perché tu mi piaci” realizzato da tre giovani creativi milanesi ora ha un seguito: Poldina risponde a Giovannino (e Poste Italiane sponsorizza!).

Fare pubblicità senza avere un prodotto né una azienda da promuovere. Così è nata l’idea di successo di Davide Mardegan, Niccolò Dal Corso e Clemente De Muro (agenzia Cric), che lo scorso 17 novembre hanno messo on line il video con protagonista il piccolo Giovannino.

Da bravi creativi giovani e dinamici, hanno deciso di sovvertire da subito le regole della produzione, realizzando un video pubblicitario senza committente per poi proporlo agli uffici marketing delle aziende.

Il video racconta la storia di un bambino che dichiara il proprio amore a un’amichetta tramite una lettera, per poi restarle accanto per tutta la vita, anche nel momento difficile della malattia, senza che il sentimento si affievolisca.

Lo spot, caricato su Vimeo, inizia a rimbalzare sulle bacheche di Facebook  e l’accoglienza va al di là di ogni aspettativa e ribalta il parere di illustri addetti ai lavori, che dopo averlo visto, lo avevano stroncato senza pietà, perché la gente non vuole vedere bambini e vecchi che stanno per morire, vuole essere spensierata.

Video: La lettera di Giovannino “Perchè tu mi piaci”

Il video però non sponsorizza nessun marchio, ma visto il successo molte aziende iniziano a corteggiare i tre creativi e alla fine Poste Italiane decide di portare avanti la favola di Giovannino e Poldina. Ecco quindi arrivare, a pochi giorni da San Valentino la risposta della bambina alla lettera d’amore ricevuta nel primo video.

Per gli eterni romantici, sul sito www.perchetumipiaci.it, sarà anche possibile personalizzare il video inserendo il nome dell’amato o amata, nella speranza che la propria storia d’amore abbia lo stesso lieto fine.

Video: La risposta di Poldina “Quello che mi piace”

Annunci