Dolce&Gabbana celebrano la nudità maschile con “Uomini”un volume di foto realizzate da Mariano Vivanco, edito da Rizzoli, che presenta il corpo maschile come modello al quale ispirarsi, ideale di bellezza che trascende tempi, mode e culture.

I prescelti sono soprattutto adoni narcisisti in costume adamitico, immortalati in pose che non lasciano spazio alla fantasia. Giovani di bellezza statuaria concentrati sul proprio corpo con un compiacimento al limite dell’autoerotismo.

Guardando le immagini – in bianco e nero o a colori – catturate dall’obiettivo di Vivanco, i volti noti delle passerelle mondiali passano in secondo piano rispetto ai corpi perfetti, scolpiti dall’allenamento e dalla disciplina. Gli uomini di D&G, infatti, rimandano alle tradizioni greche e romane: l’eroe, lo sportivo e il soldato.

L’ultima sezione del libro è interamente dedicata a Tony Ward: modello atipico e artista poliedrico, storico indossatore del marchio D&G, dal fascino quasi primitivo, che si mostra e gioca con la macchina fotografica senza filtri.

Annunci