Giovedì 28 ottobre, nelle stanze del Palagio di Parte Guelfa a Firenze, avrà luogo un interessante seminario sulla comunicazione nell’Unione Europea ai tempi della crisi economica.

Destinato in particolar modo ai giornalisti regionali e locali, l’incontro è organizzato da enti validi e riconosciuti, primi fra tutti l’Ufficio per l’Italia del Parlamento europeo, la Rappresentanza in Italia della Commissione europea, l’Europe Direct di Firenze, l’Ordine dei giornalisti della Toscana, l’Associazione dei giornalisti europei e l’Associazione Giornalisti Scuola di Perugia.

Il seminario inizierà alle ore 09.00 e proseguirà per tutta la giornata, articolandosi in due diverse sessioni.

La prima sessione – quella della mattina – sarà aperta da Leonardo Domenici, europarlamentare, membro della Commissione per i problemi economici e monetari del PE, da Luigi Cobisi, giornalista e consigliere nazionale dell’Ordine dei giornalisti, e da Paolo Ermini, direttore de “Il Corriere Fiorentino”, che, insieme a Raffaele Palumbo di Controradio presenteranno il tema “La crisi: che cosa ci aspetta”.

L’argomento sarà seguito da un ampio dibattito sull’attualità della crisi economico-finanziaria, concentrandosi in particolar modo sulle prospettive future e sui prossimi passi dell’Unione Europea (misure legislative su governance economica e finanziaria ed Europa 2020).

A seguire, è in programma una sessione sulla tematica dell’ “UE dopo Lisbona: le principali novità del nuovo trattato”. Anguel K. Beremliysky, rappresentante in Italia della Commissione europea, si occuperà di coordinare il dibattito che concluderà la prima parte della giornata.

I lavori riprenderanno nel pomeriggio, ma non prima di un “light lunch”, al termine del quale l’attenzione si focalizzerà sulla comunicazione, sulle problematiche e sulle sue possibili evoluzioni. Protagonisti della discussione saranno Thierry Vissol, esperto di comunicazione della Commissione europea, Giuseppe Mascambruno, direttore de la Nazione, e Natale Seremia, responsabile del centro Europe Direct di Firenze: questi esperti tratteranno l’argomento della sessione pomeridiana “Notizie da Bruxelles: pregi e difetti della comunicazione UE”, offrendo agli ascoltatori la loro esperienza personale.
L’obiettivo del seminario è di fornire ai giornalisti non solo delle nozioni fondamentali sul funzionamento e sull’attualità dell’Unione Europea, ma anche e soprattutto un’idea precisa delle particolarità e delle risorse legate alla comunicazione degli affari europei.

È importante ricordare che la partecipazione al seminario è libera e completamente GRATUITA: tuttavia, è consigliabile far pervenire la propria adesione entro il 26 ottobre al seguente indirizzo di posta elettronica: europedirect@comune.fi.it.

In ogni caso, per avere maggiori informazioni e per visionare il programma completo è sufficiente cliccare su questo link per scaricare la locandina: immagini_newsletter/file/Programma_seminario_Firenze_28102010%5B1%5D.pdf.

Annunci