Basta con l’idea che Firenze sia solo Uffizi e Ponte Vecchio! La città che fu di Dante oggi vuole essere anche dei tanti giovani che la abitano e la animano. Per questo da domani, lunedì 11 ottobre, fino al 16 ottobre, Firenze diventerà un mega palco a cielo aperto con performance e incursioni di musica, teatro, danza, parkour, dj-set itinerante che animeranno varie piazze e luoghi della città, in centro come in periferia, dalla Stazione Smn al Polo di Novoli, da piazza della Repubblica alla Casa della Creatività in Vicolo Santa Maria Maggiore e tanti luoghi ancora.

Un nome brevissimo, “D!”, per un programma ricchissimo di eventi che a sorpresa appariranno e spariranno qua e là per la città, organizzato in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Firenze  per promuovere un’idea insolita di Firenze.

In particolare tutti in piazza Ss. Annunziata il 16 ottobre alle 18 per partecipare al gran finale della manifestazione di contaminazione artistica e di verifica del lavoro svolto dal progetto Azzonzo… , un progetto cofinanziato con fondi del Ministero della Gioventù a cui partecipano ragazzi mossi dalla convinzione comune che i luoghi pubblici debbano tornare ad essere luoghi di incontro e di coesione, in quanto utilizzati, vissuti e protetti dalle persone.

Per il programma completo basta dare un occhio al sito www.dimmelotu.it

Annunci