Il più celebre dei motori di ricerca compie 12 anni. E ovviamente non poteva non dedicare all’evento un logo ad hoc.Google ormai ci ha abituato: ogni ricorrenza viene celebrata con un logo preparato per l’occasione.  Quindi i tanti di noi che oggi capiteranno sulla pagina del celebre motore di ricerca non si stupiranno nel vedere il classico doodle sostituito da una torta di compleanno. Il motore di ricerca creato da Larry Page e Sergey Brin, infatti, è ufficialmente nato il 27 settembre 1998 e da allora è entrato sempre di più nelle vite e nelle abitudini delle persone.

C’è da domandarsi con quale spirito nelle stanze di Mountain Views si stiano spegnendo le 12 candeline: la concorrenza dei social network , Facebook in primis, sta rendendo la vita dura al gigante delle interrogazioni in rete.

Facebook “ha rubato” a Google una serie di dipendenti assai noti, dal direttore operativo Sheryl Sandburg allo chef Josef Desimone e più del  9% dello staff attuale del social network lavorava per Google.

Oltre al sorpasso, di Facebook ai danni di Google, avvenuto lo scorso marzo, le visite al sito di Mark Zuckerberg nell’ultimo anno sarebbero aumentate del 185 per cento, mentre il traffico del motore di ricerca sarebbe sostanzialmente invariato. La previsione degli analisti è quindi che il sorpasso non sia stato momentaneo ma che Facebook sia destinato a mantenere il suo primato ancora a lungo.

La risposta di Google? Il motore di ricerca si sta facebookizzando, ovvero sta diventando sempre più un social network. Dopo il lancio di Buzz, Mountain Views ha deciso di puntare tutto sull’implemento del servizio di posta elettronica Gmail con alcune funzioni tipiche di un sito di social networking. Gli utenti, dunque, potranno aggiornare il proprio status e condividere informazioni come fotografie, video e notizie. Pan per focaccia, visto che Facebook ha da poco rinnovato la casella per l’invio di messaggi rendendola simile a quella di Gmail.
La sfida è quindi solo all’inizio.

Annunci