Dopo aver rappresentato la libertà di espressione, continua il viaggio all’interno dell’arte cercando di andare addirittura oltre, oltre i confini dell’arte.

Questo l’obiettivo della Terza Edizione di Marciano Art Contest, festival per artisti emergenti nato nel 2008 dall’idea di Gianni Redi.

Percorsi musicali tematici, mostre e concorsi, letture e approfondimenti condurranno il pubblico oltre le barriere mentali e ideologiche durante la tre giorni marcianese dedicata all’arte e agli emergentiessenza, valore e vanto del Contest – sottolinea Gianni, Direttore Artistico e Presidente dell’Associazione “Art Lover”.

Tuscan Music Contest: il portabandiera del festival

Il Contest per band emergenti, fin dalle origini cuore pulsante della manifestazione, si evolve allargando i propri orizzonti a tutto il territorio toscano.

Nove le band in gara che si sfideranno a suon di note venerdì e domenica nella splendida cornice dei giardini pubblici di Marciano.

In apertura, venerdì 2 luglio, orecchie tese verso il palco suonano 4Myself, Biondareef, Zoo Park (da Firenze), Frame, Lost&Found. Protagonista il rock, in tutte le sue sfaccettature. Coprotagonisti generi ibridi, a cavallo tramusica strumentale e sound afroamericano. Ce n’è davvero per tutti i gusti in questa prima serata musicale.

Il Contest si prende una pausa sabato 3 luglio. Riflettori puntati sugli Avant Garde in concerto con lo spettacolo “La musica che gira intorno”: un viaggio musicale nella storia del rock dagli anni Sessanta ad oggi, per intenditori e per semplici amanti della buona musica.

La sfida riparte domenica 4 luglio. In scena Aritmia, Atman, Five Roses e Il Banchiere Anarchico. L’adrenalina raggiungerà livelli di guardia durante questa serata conclusiva del festival.

Il vincitore della Terza Edizione di Marciano Art Contest avrà accesso gratuito alle semifinali di Sanremo Rock Festival & Trend e potrà esibirsi mercoledì 21 luglio nel Main Stage del Play Art di Arezzo in apertura del concerto dei 99Posse.

Marciano Art Contest ha tutte le carte in regola per proporsi come valida alternativa ai grandi festival, portando le band vincitrici là dove prima non potevano facilmente arrivare.

***

A Marciano non va in scena soltanto la musica. Ampio spazio è dedicato anche alla fotografia e al dibattito.

Un’ampia area espositiva ospiterà la mostra fotografica di Alessio Francioni dedicata agli “8 vizi capitali” e la consueta mostra fotografica a cura di Sara Cerboni incentrata quest’anno sul tema dell’Acqua.

Entrambe le mostre sono visitabili gratuitamente durante tutta la durata del Contest.

Infine, domenica 4 luglio si terrà il convegno “Talete: l’acqua principio di tutte le cose”. Appuntamento alle ore 18 presso l’auditorium della rinnovata Torre di Marciano con importanti relatori che offriranno il proprio contributo a proposito di un bene primario da amministrare con serietà e professionalità, per abbattere sprechi e speculazioni.

.

.

.

Allegato:

Programma del Festival

Marciano Art Contest

Stay Connected

.

.

.

Annunci