Il cielo, la musica, il volo e…i vigili del fuoco.

Qualche indizio?Sono tutti appuntamenti “della Scienza”. Torna infatti, a grande richiesta, anche quest’anno, “Scienzestate: Conoscere giocando” l’evento che a partire da domani, per due giorni, vedrà protagonista il Polo Scientifico di Sesto e tutti i suoi Laboratori, dalle 19 alle 23.

L’Università di Firenze continua così ad aprirsi alla città, in questo caso facendo assaggiare del gelato all’azoto, piuttosto che spiegando come sono fatti i legami chimici con i lego, dimostrando le reazioni con le bolle di sapone o sperimentando in cucina il tipico menù da veri scienziati. Ma non è finita qui, perché non si è detto nulla dei raggi x,  dei microscopi e dell’acceleratore di particelle, eccezionalmente aperto, solo per il 10 e l’11 giugno.

L’iniziativa organizzata da “OpenLab”, il servizio di divulgazione scientifica, e non solo, della facoltà di Scienze matematiche , fisiche e naturali dell’Unifi, è giunta quest’anno alla sua VII edizione. Si ricorda che, l’ingresso alla manifestazione è gratuito inoltre, per l’occasione, le linee Ataf da e per il Polo Scientifico, subiranno un potenziamento, il servizio urbano vedrà prolungato il suo orario fino alle 24. L’apertura di alcuni laboratori infatti, è prevista fino alle ore 23.

Di seguito il link da cui poter scaricare il programma dell’evento: http://www.poloscitec.unifi.it/openlabweb/eventi/ev2010/scienzestate10.pdf

Non resta che vedere, come si sta nei panni di uno scienziato…visto mai che qualcosa lo si capisca per davvero!

Annunci