Alzi la mano chi almeno una volta non ha giocato con Pac-Man. Il simpatico gioco compie oggi trent’anni ed anche Google ha deciso si festeggiarlo inserendo nella homepage un doodle “giocabile”..

.

.

.

Chissà perchè quando io vado in pizzeria con gli amici non riesco mai ad avere idee geniali. A  Tohru Iwatani, programmatore della Namco, invece, è stato sufficiente uscire una sera e cena ed osservare una pizza a cui era stata tolta una fetta per inventare il personaggio di “Pac-Man”, ormai un cult del mondo dei videogiochi.

Nato il 22 maggio 1980, oggi il simpatico “Pac-Man”  spegne 30 candeline e  Google ha voluto celebrarlo con un’idea innovativa: è apparso infatti sulla homepage del motore di ricerca un doodle “giocabile”, cioè  un vero e proprio gioco con cui si può interagire con le freccette del computer.

Oltre a divertirsi a completare il livello mangiando tutti i pallini senza farsi “uccidere” dai fantasmi, il doodle proposto da Google ha anche un’altra funzione: cliccando il bottone “insert coin”  appare infatti  “Pac-Woman” ed è quindi possibile giocare in due.

Per celebrare il trentesimo anniversario alla sua nascita, Namco ha annunciato che l’anno prossimo sarà presentato un nuovo “Pac-Man”. Al timone del progetto ci sarà il designer Hirokazu Yasuhara, già impegnato in passato su Sonic e Naughty Dog.

Annunci