Rafael Nadal si conferma il re della terra battuta e conquista per la quinta volta il Master 1000 di Roma.
Buona prestazione di David Ferrer, batutto in 2 set 7-5 6-2

.

.

.

.

Dopo una settimana di sole, la protagonista indiscussa della finale degli Internazionali di Roma è stata la pioggia, che ha rallentato la marcia di Rafa Nadal verso la conquista del quinto titolo agli Open d’Italia.

Durante il primo set David Ferrer sembrava poter mettere in difficoltà il maiorchino, ma dopo la prima sospensione per pioggia, Nadal è tornato in campo più concentrato e ha mostrato una migliore qualità di gioco rispetto all’avversario. Concluso il primo set 7-5, la seconda parte del match è stata in discesa per il numero 3 del ranking, che ha chiuso la partita 6-2 , sfruttando il primo match point che ha avuto a disposizione.

Rafa Nadal è oramai l’indiscusso “re di Roma”: in tutta la carriera il maiorchino ha vinto 27 incontri al Foro Italico perdendone solo uno, nel 2008 contro Ferrer quando però aveva dovuto arrendersi più ad una fastidiosissima vescica sotto il piede destro che all’avversario. Con questo successo Nadal ha confermato che sul “rosso” non ha rivali ed ha raggiunto lo stesso numero di vittorie di Andre Agassi.

Annunci