David Ferrer batte il connazionale Fernando Verdasco e conquista per la prima volta nella sua carriera la finale in un Master 1000.  E ora attende il vincente della seconda semifinale tra Nadal e Gulbis.

.

.

Nessuno si sarebbe aspettato un finale così. Probabilmente il più sorpreso è stato Fernando Verdasco.
Una partita che sembrava chiusa sul 5-1 per Verdasco nel primo set, ma che poi grazie alla testardaggine di David Ferrer e ai problemi fisici del suo avversario si è riaperta.

Ferrer ci ha voluto credere fino in fondo, non si è mai arreso e alla fine ce l’ha fatta. Ha recuperato un primo set che sembrava già perso e poi ha chiuso la partita con un buon secondo set. La forza del neo-finalista del Foro Italico è stata soprattutto mentale, una forza che lo ha spinto a rimanere concentrato anche quando né il dritto né il rovescio sembravano funzionare.

Dall’altra parte della rete Fernando Verdasco si è dimostrato brillante e in buone condizioni, fino a quando il polpaccio destro non ha iniziato a procurargli dei fastidi. Alla minaccia dei crampi si è poi aggiunta la stanchezza mentale: il mancino infatti veniva da una serie di 14 partite sulla terra battuta.

La partita si chiude 7-5, 6-3. E ora Ferrer attende il vincente tra Rafa Nadal ed Ernests Gulbis.

Annunci