Filippo Volandri, l’ultima speranza azzurra, è stato sconfitto al terzo set da Gulbis, già vincente su Federer.
Fuori anche lo scozzese Andy Murray,  sempre più in crisi.
Passano Novak Djokovic e Rafa Nadal.

Gioca bene, ma non ce la fa.  Per tre punti Filippo Volandri perde contro il lettone Ernests Gulbis ed è l’ultimo degli azzurri in gara a lasciare gli Open d’ Italia. Il livornese cede il primo set (6-2), ma nel secondo rientra in partita e conquista il set, portando la partita al terzo. Un ultimo set combattuto e nervoso, Gulbis sul 2-1 15 pari reagisce ad un errore scaraventando la racchetta a terra e poi saltandoci sopra finché non si spezza in due. Volandri sul 3-2 sbaglia una volee di rovescio e da lì inizia la sconfitta:il lettone porta a casa tre punti consecutivi e, dopo un match point annullato, chiude 7-4.

Non si interrompe il momento no di Andy Murray, che sembra non riuscire più a riprendersi dopo la sconfitta contro Federer nella finale degli Australian Open. Continua invece il buon feeling tra David Ferrer e la terra rossa: lo spagnolo ha infatti eliminato Murray, con il punteggio di 6-3, 6-4 in un’ora e 36 minuti. Nei quarti di finale il numero 3 di Spagna affronterà Jo Wilfried Tsonga, testa di serie numero 7, che sconfitto ha regolato in un’ora e 28 minuti il colombiano Santiago Giraldo.

Marciano verso la finale i numeri 2 e 3 del ranking. Nole Djokovic, anche se con qualche difficoltà riesce ad avere la meglio sul brasiliano Thomaz Bellucci con un netto 6-4, 6-4. Il suo avversario nei quarti di finale sarà  Fernando Verdasco che oggi ha battuto il connazionale Guillermo Garcia Lopez per 6-4 7-6(2).

Rafa Nadal chiude la partita con Victor Hanescu in un’ora e 22 minuti, un secco 6-3 6-2 conquistato di fronte ad un parterre di stelle del pallone. A tifare per il maiorchino infatti presente capitan Totti con la moglie Ilary Blasi e i compagni di squadra Riise, De Rossi, Pizarro, Burdisso e Tonetto. Non poteva mancare una rappresentanza dei biancocelesti, seduti sugli spalti infatti c’erano Floccari, Del Nero, Muslera e Scaloni.

Passano ai quarti anche Stanislas Wawrinka, che ha avuto la meglio sullo svedese Robin Soderling in due set (6-3, 6-2) e Feliciano Lopez, che ha beneficiato del forfait per infortunio del croato Ivan Ljubicic.

Annunci